» Salta il menu
» Visualizzazione predefinita

Centri di Raccolta

Dal 1 ottobre 2005 è entrato in funzione il Centro comunale di raccolta differenziata di Collesalvetti (Via Napoli) e dal 01 marzo 2014 è attivo anche il nuovo Centro comunale di raccolta differenziata di Stagno (Via Pertini), attualmente gestiti da COLLECOOP - Società Cooperativa Sociale O.n.l.u.s.

LOCALIZZAZIONE

Il Centro di raccolta di Collesalvetti è in VIA NAPOLI (in Loc. La Chiusa).

Il Centro di raccolta di Stagno è in VIA S.PERTINI (in Loc. Aiaccia).

Mappa per indicazioni stradali

-----------------------

ORARI DI APERTURA

Mattina (tutti i giorni dal Lunedì al Sabato): 7:30 - 12:30

Pomeriggio (solo da Lunedì a Venerdì): 14:30 - 16:30

-----------------------

TELEFONO

Il soggetto gestore ha attivato delle utenze telefoniche dedicate, per rispondere a qualsiasi problematica da parte dei cittadini:

Centro di Raccolta di Collesalvetti: 345.9112083

Centro di Raccolta di Stagno: 334.7933675

----------------------

RIFIUTI CHE SI POSSONO CONFERIRE

- oli e grassi commestibili
- manufatti, imballaggi, materiali ingombranti e scarti in metallo
- manufatti, imballaggi, materiali ingombranti e scarti in legno
- beni durevoli ed apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso (quindi anche TV, monitor, tubi fluorescenti e apparecchi frigoriferi)
- batterie ed accumulatori       
- carta e cartone
- rifiuti biodegradabili vegetali (sfalci e/o potature)
- vetro (anche ingombrante) e multimateriale
- stracci, scarpe, prodotti tessili ed abbigliamento usato
- plastica e imballaggi in plastica
- pneumatici fuori uso: solo pneumatici per auto o furgone da utenza domestica, se possibile senza il cerchione (no pneumatici da trattore o camion).
- ingombranti misti
- vernici, inchiostri, adesivi, toner per stampa esauriti
- medicinali scaduti
- teli, imballaggi e film di polietilene da attività commerciali, artigianali e agricole
- macerie domestiche da piccoli lavori edili provenienti esclusivamente da privati cittadini (cemento, mattoni, piastrelle, sassi, tegole, materiale ceramico, sanitari, vasi in terracotta). Il materiale deve essere frantumato prima dell'ingresso al centro e ripulito da qualsiasi sostanza estranea.

Sono esclusi tutti i rifiuti speciali provenienti da attività produttive.

E' fatto assoluto divieto di abbandonare materiali o rifiuti al di fuori del Centro di Raccolta.

QUANTITA’

Per i conferimenti delle utenze domestiche non sono previsti limiti quantitativi, tuttavia, al fine di consentire il corretto funzionamento del Centro, i materiali conferiti saranno accettati compatibilmente con la capacità di ricezione.

LIMITAZIONI

Sono ammessi per ogni utenza:

  • un massimo di n.4 pneumatici all'anno                (solo da privati cittadini)
  • un massimo di 0,5 mc di macerie all'anno          (solo da privati cittadini)
  • un massimo di 250 kg rifiuti vegetali al giorno

CHI PUO’ FRUIRE DEL CENTRO

- Privati cittadini, purché residenti o domiciliati nel territorio comunale di Collesalvetti
- Artigiani e commercianti titolari di un’attività completamente tassata nell’ambito del territorio comunale di Collesalvetti.
- Titolari o rappresentanti di immobili e aree esenti dalla tassa per il servizio di nettezza urbana (luoghi di culto; locali gestiti da organizzazioni di volontariato; aree per attività sportive, feste e sagre).
- Gestore del servizio
- Personale del Comune o altro personale che conferisca rifiuti provenienti da locali adibiti a sedi e uffici comunali.
L’accesso, il controllo e la verifica di conformità dei rifiuti verranno espletate da parte dell’addetto alla sorveglianza dell’impianto, il quale ha facoltà di vietare lo scarico.

MODALITA' DI ACCESSO

In tutti i casi, prima di conferire nel Centro di Raccolta gli utenti dovranno compilare una autocertificazione relativa alla provenienza del rifiuto (Modulo A ). Per la compliazione è necessario essere muniti del codice contribuente TARI (tassa rifiuti).
Nel caso un privato cittadino deleghi il conferimento di rifiuti ad una ditta occorre compilare anche il Modulo di incarico ( Modulo B ).
Per poter scaricare inerti domestici, oltre alle normali procedure di controllo e di registrazione, dovrà essere compilato un apposito modulo ( Modulo C ).

NORME DI COMPORTAMENTO

Il conferimento all'interno dell'impianto è a cura degli utenti, con l'assistenza del personale presente.
E’ fatto obbligo agli utenti di osservare le seguenti prescrizioni:
- divieto di accedere alla stazione al di fuori degli orari di esercizio;
- divieto di asportare rifiuti di qualsiasi tipo precedentemente conferito o di effettuare cernite di rifiuti;
- obbligo di rispettare le disposizioni riportate sulla segnaletica interna e di attenersi alle indicazioni di comportamento impartite dal personale addetto;
- divieto di mescolare tipologie diverse di rifiuti;

MODULO A - Accesso Centro di raccolta

MODULO B - Delega conferimento rifiuti

MODULO C - Conferimento inerti

-----------------------

Pagina Facebook "Centri di Raccolta Collesalvetti"

Data di pubblicazione: 26/03/2012